Trump riduce i militari Usa in Germania

Trump riduce i militari Usa in Germania

Il presidente Donald Trump ha approvato un piano che riduce i militari Usa in Germania. Il taglio è di 9500 soldati. Non si sa ancora, scrive la BBC, se rientreranno negli Stati Uniti o se saranno redistribuiti in altri Paesi in Europa. La Germania ha la maggiore presenza di militari americani, seguita da Italia e Regno Unito. La decisione di Trump avviene nell’ambito dello scontro interno alla Nato aperto dallo stesso presidente che chiede una maggiore condivisione delle spese militari da parte di tutti i Paesi membri dell’Alleanza. Gli Stati Uniti ritengono che il peso economico della difesa dell’Europa non debba ricadere quasi tutto sulle spalle americane. E quindi chiedono agli Stati membri un aumento del budget militare pari al 2% del pil entro il 2024.

Rispondi