Esercito egiziano uccide 19 terroristi nel nord del Sinai

    (Dal Cairo)- L’esercito egiziano ha ucciso 19 terroristi nel Sinai settentrionale. L’operazione militare rientra nella strategia di sicurezza del governo de Il Cairo in questa zona destabilizzata di confine con la striscia di Gaza e Israele. Gli attacchi sono stati due. Il primo con un blitz in un nascondiglio dove sono stati uccisi 3 pericolosi terroristi. Il secondo è stato un raid aereo che ha distrutto due fuoristrada e ha colpito 16 terroristi. Secondo l’esercito egiziano, 5 militari hanno perso la vita.

    Rispondi