Il Niger uccide 75 terroristi di Boko Haram

Il Niger uccide 75 terroristi di Boko Haram

Il governo del Niger ha annunciato l’uccisione di decine di miliziani dell’organizzazione terroristica di Boko Haram.

Sono almeno 75 i terroristi di Bolo Haram rimasti uccisi in scontri con l’esercito del Niger. Il governo del Paese africano ha comunicato lunedì scorso 11 maggio di avere ucciso 75 miliziani dell’organizzazione terroristica affiliata all’Isis. I militari hanno condotto due operazioni diverse. La prima nei pressi di Diffa, sud-est del Paese; la seconda sull’isola di Tombon-Fulani nel lago Ciad. Dopo alcuni attacchi terroristici a fine marzo, gli eserciti di Niger, Nigeria e Ciad hanno lanciato pesanti offensive contro Bolo Haram. Nelle operazioni militari hanno perso la vita oltre 100 terroristi secondo quanto dichiarato dalla stessa organizzazione terroristica.

Rispondi