Fincantieri costruirà le navi da guerra Usa

Fincantieri vince gara per cosrtuire 10 navi della marina Usa
La società italiana Fincantieri costruirà 10 navi lanciamissile con un contratto da 5,57 miliardi di dollari.

La società italiana vince la gara per costruire 10 fregate militari della marina Usa. Parte da Fincantieri l’iniezioni di fiducia per la ripresa produttiva dopo la crisi.

Il ministro della difesa italiano, Lorenzo Guerini, ha annunciato dalla sua pagina Twitter che Fincantieri si è aggiudicata la gara d’appalto per la costruzione di 10 navi militari Usa. “Per l’industria italiana è un risultato importante – scrive il Ministro- perché aumenta la fiducia per una ripresa delle attività produttive bloccate dalla pandemia da Coronavirus”.



Il contratto prevede 795 milioni di dollari per la prima nave costruita. Complessivamente il valore contrattuale è da 5,57 miliardi di dollari per realizzare 10 navi lanciamissili. La prima nave sarà realizzata entro il 2026.

Fincantieri costruirà le 10 fregate militari nei cantieri della sua filiale americana Fincantieri Marinette Group, nel Wisconsin. La società italiana ha comprato i cantieri americani nel Wisconsin e nell’Illinois durante la crisi economica del 2009, salvando 3000 posti di lavoro americani.

Il ministero della difesa Usa ha annunciato che è in programma una seconda gara per realizzare altre 10 navi da guerra.


Per approfondire leggi l’articolo di Analisi Difesa

Rispondi