Il piano di investimenti Ue sostiene le piccole imprese nel Paesi Baltici

10 milioni dal Fondo europeo per gli investimenti alle imprese dei Paesi Baltici

Il Fondo europeo per gli investimenti e Noviti Finance hanno firmato un accordo di cooperazione da 10 milioni di euro per migliorare l’accesso ai finanziamenti delle micro-imprese dell’Estonia, della Lettonia e della Lituania.

L’accordo è sostenuto dal programma per l’occupazione e l’innovazione sociale e dal piano di investimenti per l’Europa e Noviti Finance lo userà per migliorare l’accesso ai finanziamenti fino a 25 000 euro delle microimprese e degli agricoltori nei paesi baltici.

Il Vicepresidente esecutivo Valdis Dombrovskis ha dichiarato: “Un’economia al servizio delle persone significa incoraggiare le ambizioni e il talento imprenditoriale dei cittadini e l’accordo di oggi è un grande passo avanti in questa direzione. L’accordo consentirà alle piccole imprese con fino a nove dipendenti di ottenere prestiti fino a 25 000 euro. Questo sostegno finanziario offre alle microimprese estoni, lettoni e lituane un’opportunità reale di prosperare ed espandersi”.

A oggi il piano di investimenti per l’Europa ha mobilitato 462,7 miliardi di euro di investimenti nell’UE, di cui 1,1 miliardi in Lettonia, 1,7 miliardi in Lituania e 1,6 miliardi in Estonia. Ha inoltre offerto sostegno a più di 1,1 milioni di start-up e piccole e medie imprese.

Rispondi