Brexit: Theresa May chiede all’Ue il rinvio al 30 giugno

0
10

Su Brexit la premier Theresa May chiede all’Ue il rinvio al 30 giugno come nuova deadline per uscire dall’Europa.

Theresa May chiede all’Ue il rinvio al 30 giugno 2019 per uscire dall’area comunitaria. La premier ha inviato al presidente del Consiglio europeo Donald Tusk una richiesta di proroga dell’articolo 50 fino al 30 giugno. Lo ha annunciato la stessa premier intervenendo alla Camera dei Comuni. La richiesta di proroga della deadline del 29 marzo non è una novità. L’istanza della May su un “breve rinvio” della Brexit rispetto alla data prevista del 29 marzo era già stato anticipato da Downing Street. Il governo britannico aveva dichiarato che la premier condivide la stessa “frustrazione” dell’opinione pubblica riguardo alla “incapacità del Parlamento di prendere una decisione”.

Brexit: Londra non esce dall’Unione Europea il 29 marzo

 

Advertisements
Annunci

Rispondi