Cina e Arabia Saudita firmano accordo petrolifero da 8,8 miliardi

0
41

Il principe saudita in visita a Pechino firma un accordo commerciale per un polo petrolifero. Gli affari di Cina e Arabia Saudita.

Cina e Arabia Saudita firmano un accordo petrolifero dal valore di 8,8 miliardi di euro. La visita a Pechino del principe saudita Mohamed Bìbin Salman ha portato alla firma di alcuni accordi prosperosi per entrambi i Paesi. Soprattutto nel settore energetico. L’accordo più sostanzioso infatti riguarda un progetto congiunto tra Aramco, il colosso petrolifero statale saudita, e un’impresa locale. Consiste nella realizzazione di una raffineria e un polo petrolchimico nel nord-est della Cina. Il valore di questo contratto è di circa 10 miliardi di dollari (pari a 8 miliardi e 800 milioni di euro). La strategia di Pechino è simile a quella con India e Pakistan. Mantenere con il regno saudita buone relazioni per avere, in questo caso, l’approvvigionamento energetico. Riad serve a Pechino anche per rinforzare il suo grande progetto della via della seta.

Advertisements
Annunci

Rispondi