Intesa Usa Talebani. Il pugno duro del presidente dell’Afghanistan

0
21

Notiziario Estero- Il presidente Ghani fa sentire la sua voce sull’intesa Usa Talebani raggiunta nei colloqui in Qatar. 

“Qualunque accordo sull’Afghanistan dovrà ricevere l’approvazione del governo afgano”. Esce allo scoperto e senza mezzi termini il presidente Ashraf Ghani sull’intesa Usa Talebani raggiunta nei colloqui in Qatar sul percorso di pace. Il governo di Ghani è rimasto chiuso fuori dalla porta dei negoziati per la pace tra delegazioni di talebani e rappresentanti diplomatici americani. La dichiarazione del capo di stato afgano è avvenuta durante un’intervista televisiva. “Alla fine di qualunque accordo di pace -ha detto Ghani- il decisore finale è il governo di Kabul”. Il Presidente ha anche aggiunto che nessuno può mettere da parte il governo.

Il New York Times aveva pubblicato la notizia che in Qatar è stato raggiunto un accordo di principio sull’Afghanistan e che forse è la la volta buona per trovare un’intesa Usa Talebani dopo anni di tentativi. Le delegazioni di Washington e del gruppo afgano hanno raggiunto un accordo di principio che potrebbe aprire la strada a un vero e proprio patto che segnerebbe la svolta per l’Afghanistan. Il quotidiano americano scrive che la fonte che svela la probabilità di un’intesa Usa Talebani è un inviato degli Stati Uniti nei colloqui in Qatar. Le premesse sembrano buone: i Talebani sono pronti a impegnarsi che l’Afghanistan diventi una base per gruppi terroristici internazionali in cambio dell’impegno Usa a ritirare i propri militari dal Paese.

Advertisements
Annunci

Rispondi