Rallenta la crescita commerciale della Cina

0
17

I dati dell’economia cinese segnano un rallentamento della crescita commerciale. Le importazioni superano le esportazioni.

La crescita commerciale della Cina rallenta. E la politica commerciale di Donald Trump sembra produrre i primi effetti. Proprio mentre la guerra sui dazi tra Washington e Pechino prosegue nonostante la tregua stabilita nel 2018, arrivano i dati sull’economia resi pubblici dal governo cinese. Nel 2018 le esportazioni della Cina sono aumentate del 7,1%, le importazioni del 12,9%. Un trend più basso rispetto a quello del 2017 quando le esportazioni cinesi sono cresciute del 7,9%, mentre le importazioni aumentavano del 15,9% rispetto all’anno precedente. I dati doganali sono ancor più significativi. Le esportazioni verso gli Stati Uniti sono cresciute nel 2018 dell’11,3% pari a 478,4 miliardi di dollari. E questo nonostante le tariffe doganali imposte da Trump. Le importazioni cinesi invece sono aumentate dello 0,7% rispetto al 2017. Ciò dipenderebbe dalla ritorsione cinese verso i dazi Usa. La Cina ha incoraggiato i suoi importatori a acquistare di più da fornitori non statunitensi. Le esportazioni cinesi verso gli Stati Uniti a dicembre sono diminuite del 3,5%.

Advertisements
Annunci

Rispondi