Annunci
Servizi dal mondo

Russia invia militari al confine tra Israele e Siria

Sulle Alture del Golan in appoggio all'Onu. Esercito israeliano uccide terroristi Isis alla frontiera.

Russia invia militari al confine tra Israele e Siria Russia invia militari al confine tra Israele e Siria

La Russia annuncia l’impiego dei suoi militari al confine tra Israele e Siria. I soldati dell’esercito di Mosca avranno il compito di presidiare come osservatori la linea di frontiera in supporto ai caschi blu dell’Onu. Sono 8 i punti di osservatorio sulle Alture del Golan. I russi integrano la missione Onu che ritorna lungo il confine tra Israele e Siria dopo avere abbandonato la zona nel 2012 per motivi di sicurezza.

Intanto, l’aviazione israeliana è intervenuta con un raid contro presunti miliziani dell’Isis che cercavano di infiltrarsi nel Paese attraverso il Golan. Sarebbero 7 i terroristi uccisi dalle bombe dei jet con la stella di David.

La scelta della Russia di inviare osservatori militari sul confine del Golan sancisce il ruolo di primo piano e influencer del Cremlino in Siria. La diplomazia di Mosca sta trattando con Israele e governo di Damasco per una soluzione politica alla crisi siriana.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: