Corea del Nord cancella i colloqui con il Sud. Ora a rischio il summit con Trump

0
0

Un altro colpo di scena nella vicenda della penisola di Corea. Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha rinunciato a proseguire il dialogo di vertice con la sua controparte in Corea del Sud. Il motivo della scelta improvvisa di Kim è l’esercitazione congiunta tra esercito americano e sudcoreano. Per il leader di Pyongyang, Washington e Seul devono sospendere le manovre militari per dare un segnale importante in vista dell’atteso summit del 12 giugno a Singapore tra Donald Trump e Kim Jong-un. Ora il rischio è che salti il vertice tra i due leader, come ha minacciato Kim. Scrive il britannico The Guardian che gli esperti hanno notato un linguaggio più mite rispetto ai soliti standard di Kim. Potrebbe trattarsi di strategia in vista dell’incontro con il presidente americano?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here