Missili israeliani su Damasco?

0
3

Media siriani parlano di un lancio di missili su avamposti militari dell’esercito di Bachar al-Assad. Avrebbero colpito la zona a sud della capitale Damasco. Secondo l’agenzia stampa Sana, controllata dal governo di Assad, lo scorso 8 maggio i missili sono stati lanciati sull’area di Kiswah uccidendo due civili. Alcuni media scrivono che il raid avrebbe colpito anche un deposito di armi iraniano, uccidendo 15 miliziani filo-governativi.
I siriani puntano il dito su Israele, che non ha ancora commentato in merito al lancio di missili. Qualcuno fa notare che il lancio è avvenuto dopo che erano stati segnalati spostamenti e attività irregolari da parte di forze iraniane in Siria.
Nel frattempo Israele ha mobilitato i suoi soldati sulle Alture del Golan, mettendoli in stato di allerta. Inoltre, il ministro della giustizia aveva minacciato di eliminare il presidente Assad qualora continuasse a permettere l’operatività iraniana sul territorio siriano.
L’attacco avviene nel momento in cui il premier israeliano Benjamin Netanyahu è a Mosca per incontrare Vladimir Putin, un alleato chiave del presidente Assad.
 

Advertisements
Annunci

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here