Iraq bombarda postazioni Isis in Siria

Iraq bombarda Isis in Siria
Iraq bombarda Isis in Siria

Quattro mesi fa il premier iracheno Haidar al-Abadi annunciò al mondo che lo Stato Islamico è sconfitto. Il primo ministro iracheno ha però fatto bombardare le postazioni dei miliziani dell’Isis in Siria. Secondo una nota diramata dal governo iracheno, caccia bombardieri F-16 della forza aerea irachena hanno colpito l’Isis nell’est siriano. L’attacco militare è avvenuto a seguito di una nuova ondata di aggressioni da parte dei miliziani jihadisti che si davano ormai per finiti.

Rispondi