Annunci
Servizi dal mondo

La Russia entra a Duma: nessuna sostanza chimica

E Trump non esclude alcuna opzione.

Russia entra a Duma e non trova sostanze chimiche Russia entra a Duma e non trova sostanze chimiche

La Russia è entrata a Duma, nella Ghuta orientale, colpita da un sospetto attacco chimico.

I russi hanno potuto visitare l’area a seguito dell’accordo raggiunto ieri che lascia là possibilità ai miliziani di abbandonare Duma.

Gli esperti militari russi dicono di non aver rilevato tracce di agenti chimici. “Nessuna traccia di cloro o di altre sostanze chimiche usate contro i civili” ha spiegato il Ministro degli Esteri russo Serghej Lavrov.

Intanto, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che non è esclusa alcuna opzione. Il presidente non ha dubbi: dietro l’attacco chimico a Duma dello scorso 7 aprile ha aggiunto che la Siria pagherà a caro prezzo l’attacco contro donne e bambini. Nelle prossime 24-48 ore, ha spiegato il capo della Casa Bianca, Washington prenderà una decisione. Durante una riunione di governo, il presidente Trump ha ribadito che tutti pagheranno un prezzo, anche Putin se ha responsabilità.

La Russia ha risposto avvertendo gli Stati Uniti su un’eventuale azione militare contro la Siria di Bachar al-Assad. “Mosca – ha spiegato il ministro degli esteri russo Lavrov- è un alleato del governo di Damasco con il quale ha impegni militari precisi”. In sostanza un eufemismo, per dire che il Cremlino è pronto a rispondere a azioni militari contro la Siria.

Ora la parola passa all’Onu. Il Consiglio di Sicurezza deve discutere come uscire dalla contrapposizione internazionale che si è creata dopo il sospetto attacco chimico a Duma. Gli Stati Uniti hanno chiesto al Consiglio di Sicurezza un’inchiesta e hanno diffuso una bozza di risoluzione che prevede la costituzione di una commissione d’indagine delle Nazioni Unite.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Trackback / Pingback

  1. Cosa nascondono Russia e Siria a Duma? – Notiziario Estero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: