Annunci
Servizi dal mondo

Il canale dell’Arabia Saudita che isola il Qatar

Il progetto, ancora da approvare, prevede di trasformare il Qatar da penisola in un'isola.  

Il canale dell'Arabia Saudita che isolerà il Qatar Il canale dell'Arabia Saudita che isolerà il Qatar

L’ultima ambizione di Riad è quella di trasformare il Qatar da penisola in un’isola. All’Arabia Saudita non basta avere isolato economicamente  diplomaticamente il suo vicino. Ora punta anche a scavare un canale lungo la frontiera comune e lasciare sulla nuova isola del Qatar un lembo di territorio saudita da utilizzare come base militare e deposito per le scorie nucleari.

Il progetto è un altro passo verso una maggiore crisi nel Golfo. E soprattutto verso il tentativo saudita di raggiungere l’egemonia totale nella regione arabica.

Il sito web dell’Arabia Saudita Sabq ha pubblicato il progetto del canale per isolare il Qatar. Lo riprende il giornale spagnolo El Paìs. Il canale da scavare sarà largo 200 metri e profondo 20 metri. Taglierà l’area tra Salwa, nella zona ovest, e il distretto di Ras Abu Gamys a 60 km più a est. L’ampiezza del canale consentirà il passaggio di navi cargo e di passeggeri. Nell’immagine successiva (fonte El Paìs) si comprende l’idea sviluppata a Riad.


Arabia Saudí se plantea dragar un canal para aislar a Qatar


Il canale marino di Salwa ha un costo preventivato di 2.800 milioni di riyal sauditi (pari a circa 608 milioni di euro).  A sostegno del progetto ci sarebbe un consorzio di nove grandi aziende saudite. E anche i finanziamenti di Arabia Saudita e Emirati Arabi.

E’ allo studio anche la possibilità di realizzare diversi complessi turistici, inclusi cinque hotel, due porti e una zona di libero commercio. Lo scavo del canale avverrà a un kilometro dalla frontiera terrestre con il Qatar, l’unico confine di terra che ha il regno di Doha.


Risultati immagini per canal between arabia and qatar


All’inizio del giugno 2017, l’Arabia Saudita con Emirati, Bahrein e Egitto imposero un embargo commerciale e diplomatico al Qatar, accusato di interferire nei loro affari interni, di collaborare con l’Iran e di sostenere il terrorismo islamico. Fu messa sotto accusa anche l’emittente Al-Jazeera.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: