Annunci
Servizi dal mondo

I dazi di Trump e le responsabilità delle multinazionali

I dazi di Trump e le responsabilità delle multinazionali I dazi di Trump e le responsabilità delle multinazionali

Il botta e risposta Usa Cina sull’imposizione di dazi ha aperto ufficialmente lo scontro commerciale. La tensione nervosa sui deficit commerciali trascinerà probabilmente anche le piazze finanziarie del pianeta.

C’è un articolo pubblicato su Il Sole 24Ore che spiega però bene perché il deficit commerciale degli Stati Uniti non è così elevato come lo fa apparire Trump per giustificare l’imposizione di tariffe sull’importazione di prodotti cinesi in America.

Il punto centrale del ragionamento è la constatazione che lo squilibrio commerciale a degli Usa a favore della Cina (un volume di importazioni maggiore delle esportazioni) è dovuto in parte alle multinazionali americane che spostano profitti e basi fiscali in Paesi diversi.

In sostanza: i dati economici ci dicono che l’America compra dalla Cina molto più di quanto riesca a vendere alla Cina. In realtà, però, questo deficit commerciale è almeno la metà di quanto viene presentato.

Uno studio del Bureau of Economic Analysis (ente del Dipartimento del Commercio Usa) ci dice che il deficit commerciale americano, cioè la differenza tra importazioni e esportazioni a livello mondiale, è di 537 miliardi di dollari. Se però si considerano anche gli spostamenti contabili fatti dalle multinazionali Usa (profitti o sedi fiscali all’estero), il deficit della bilancia dei pagamenti si dimezza arrivando a 257 miliardi. Il risultato è che Trump fa una battaglia commerciale contro la Cina, ma in realtà dovrebbe cominciare a guardare dentro casa e intervenire su chi porta capitali e risorse all’estero facendo alzare il disavanzo commerciale.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: