Annunci
Servizi dal mondo

Russia Gran Bretagna: cosa sappiamo sull’espulsione dei diplomatici

Gran Bretagna e Russia affrontano una delle crisi politiche più gravi dalla fine della Guerra Fredda.

Cosa ci dicono le espulsioni dei diplomatici russi Cosa ci dicono le espulsioni dei diplomatici russi

Il botta e risposta a suon di espulsioni reciproche tra Londra e Mosca si estende anche a Unione Europea e Stati Uniti. Da Bruxelles e Washington è arrivata non solo la solidarietà alla Gran Bretagna sulla vicenda Skripal, ma anche la scelta di espellere personale diplomatico russo dai loro Paesi.

Cosa ci dice quindi l’espulsione dei diplomatici russi e qual è il suo valore politico internazionale?

In primo luogo Stati Uniti e Unione Europea condannano di fatto la Russia e la ritengono colpevole dell’avvelenamento della ex-spia Skripal e della moglie. Certo non lo hanno detto in modo esplicito. Ma la scelta di adottare misure di rappresaglia é un’accusa esplicita rivolta a Mosca, considerando i suoi vertici come mandanti dell’avvelenamento con gas nervino.

In secondo luogo, Theresa May ne esce come vincitrice e rafforza la sua immagine all’interno della Gran Bretagna. Vincitrice perché ha portato a casa l’appoggio di Unione Europea e Stati Uniti. Vincitrice perché ora può dire che la Gran Bretagna non sarà sola nello scacchiere internazionale, nonostante Brexit.

In terzo luogo, Theresa May può vantare di avere rialzato il livello della Gran Bretagna a livello internazionale. Negli anni scorsi, la diplomazia londinese sembrava scomparsa dai tavoli internazionali. Ora è tornata in prima linea.

Infine, Vladimir Putin ha fatto un errore di sottovalutazione. Che abbia o meno responsabilità nell’avvelenamento di Skripal, il presidente russo ha sottovalutato la reazione inglese. Probabilmente, non riteneva che la Gran Bretagna potesse avere un sostegno così massiccio. E ora rischia di rimanere isolato a livello internazionale, prendendosi magari pure la colpa di qualcosa che non ha fatto. E da un punto di vista della comunicazione, la Russia sta gestendo male la crisi. E rischia di rafforzare quell’immagine di Paese sinistro che si è creata attorno al grande Orso.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Trackback / Pingback

  1. Crisi diplomatica Russia-Occidente. Uno spunto di riflessione – Notiziario Estero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: