Annunci
Servizi dal mondo

Esercitazioni militari cinesi vicino al Giappone

La Cina fa esercitare i suoi caccia bombardieri sui cieli del Mar Cinese Meridionale e del Pacifico occidentale. Jet cinesi attraversano il Miyako Strait, tra due isole giapponesi.

esercitazioni militari cinesi vicino al Giappone esercitazioni militari cinesi vicino al Giappone

L’aviazione militare della Cina ha lanciato nuove esercitazioni nei cieli sopra il Mar Cinese Meridionale e il Pacifico Occidentale. I suoi caccia bombardieri sono passati molto vicini alle isole meridionali giapponesi.

Il presidente cinese Xi Jinping ha messo in moto un ambizioso programma di modernizzazione militare del Paese. Soprattutto per quanto riguarda le forze aree dell’esercito e la marina militare. Al riguardi Pechino sta costruendo gli aerei da combattimento Stealth (gli aerei invisibili) e portaerei moderne.

La Cina continua a tranquillizzare i vicini sostenendo che non ha intenzioni ostili. Tuttavia, la sua politica di espansione nella regione del Mar Cinese Meridionale e la disputa sulla sovranità e il controllo di zone marine non convincono gli altri Paesi. E le esercitazioni militari non sono certo un biglietto da visita rassicurante. Tanto che Pechino ha toccato il nervo vivo di Taiwan, Stati Uniti e ora anche Giappone.

In una dichiarazione riportata dall’agenzia Reuters, il comando dell’aviazione militare cinese ha specificato che sono stati effettuati sorvoli di pattugliamento con bombardieri H-6K e aerei da combattimento Su-30 e Su-35. I pattugliamenti hanno riguardato il Mar Cinese Meridionale, mentre le esercitazioni sono avvenute nell’Oceano Pacifico Occidentale.

Durante queste manovre militari, i caccia cinesi hanno anche attraversato lo Stretto di Miyako, che si trova in mezzo alle due isole meridionali del Giappone. Una mossa azzardata che ha fatto irritare le autorità giapponesi. Tokyo ha già visto volare sulle sue teste i missili sperimentati dal leader nordcoreano Kim Jong-un e ora gli passano vicino pure i caccia militari cinesi.

L’esercitazione di Pechino arriva due giorni dopo che una nave militare degli Stati Uniti è entrata nel Mar Cinese Meridionale avvicinandosi fino a 12 miglia nautiche dalle coste delle isole Spratly, l’arcipelago conteso da Cina, Vietnam, Filippine, Malesia, Taiwan e Brunei per le sue risorse energetiche.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: