Annunci
Servizi dal mondo

Perché Trump fa marcia indietro sui dazi all’Ue

Perché Trump fa retromarcia sui dazi Ue Perché Trump fa retromarcia sui dazi Ue

L’obiettivo è la Cina. Il Presidente Usa Donald Trump annuncia che non ci saranno dazi sull’importazione di alluminio e acciaio dall’area Ue. E neppure dagli altri Paesi alleati: Australia, Corea del Sud, Brasile, Argentina.

I dazi di Trump entrano in vigore questa notte e colpiscono soprattutto la Cina. Il Dipartimento del Commercio Usa renderà noto prossimamente l’elenco dei prodotti commerciali cinesi che saranno tassati in entrata negli Usa. Tra questi, oltre a acciaio e alluminio, verranno colpiti anche i settori delle calzature, dell’elettronica e probabilmente altre categorie merceologiche.

Perché Trump ha messo la retromarcia sui dazi all’Ue, minacciati più volte nelle scorse settimane? La risposta sta nella strategia generale di commercio internazionale degli Stati Uniti.

Per Washington la minaccia commerciale principale viene dalla Cina. Se la Casa Bianca vuole intraprendere la strada del protezionismo con i cinesi ha bisogno di alleati. O meglio, agli Stati Uniti servono fronti commerciali e mercati stabili se va allo scontro con Pechino.

In sostanza, Trump vuole avere le spalle coperte sul versante atlantico se va al fronte commerciale su quello Pacifico. Ha bisogno di mercati stabili. Affrontare mezzo mondo in una pseudo guerra commerciale sarebbe stato un rischio per l’America.

Nel caso di dazi imposti anche all’Ue, si prefigurava per Washington un quadro difficilissimo. La risposta europea sarebbe stata inevitabilmente quella di applicare dazi ai prodotti americani. Con la conseguenza che l’export Usa in Eurolandia avrebbe incontrato la concorrenza forte dei prodotti cinesi.

Uno scenario devastante solo a immaginarlo per gli Stati Uniti. Il cow-boy Trump che impone dazi su tutti i fronti provocando come reazione un’alleanza commerciale tra Ue, Cina e altri Paesi. A danno dei prodotti made in Usa.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: