Annunci
Servizi dal mondo

Il baratto nucleare della Corea del Nord

Il leader nordcoreano pronto a rinunciare alle armi atomiche in cambio di garanzie sulla sua sicurezza. Summit storico tra le due Coree a aprile.

Il baratto nucleare della Corea del Nord Il baratto nucleare della Corea del Nord

Il treno del disgelo tra le due coree corre veloce. In un comunicato concordato tra Seul e Pyongyang si scrive che “la parte nordcoreana ha dichiarato espressamente la sua disponibilità alla denuclearizzazione”, aggiungendo anche che “non c’è alcun motivo per continuare a mantenere un arsenale di armi nucleari se la minaccia contro la Corea del Nord viene eliminata e si garantisce la sicurezza del Paese”.

Di fatto, il leader nordcoreano Kim Jong-un propone un baratto nucleare alla Corea del Sud e, di riflesso, anche a Stati Uniti e Giappone.

Scrivevamo del treno del disgelo. Le due Coree si sono accordate per un incontro tra i leader politici a fine aprile. Il luogo individuato per il summit è la “Casa della Pace” nell’area di Panmunjon, la zona cuscinetto demilitarizzata che separa i due Paesi e che si trova in territorio sudcoreano. Sarebbe la prima volta dalla fine della guerra e dalla divisione in Nord e Sud Corea che un leader nordcoreano mette piede nel sud.

Kim si è anche mostrato disponibile a avere colloqui con gli Stati Uniti sulla denuclearizzazione e a congelare, durante il tavolo di confronto, il suo programma di armamenti a garanzia della serietà del suo impegno.

A confermare il summit tra Seul e Pyongyang sono le autorità politiche sudcoreane attraverso il Consiglio di Sicurezza Nazionale. Chung Eui-yong ha guidato una delegazione di alto livello sudcoreana che a Pyongyang ha incontrato Kim Jong-un per preparare il vertice. Chung, al suo ritorno a Seul, ha spiegato che una parte del suo lavoro è consistita anche nel tentare di gettare le basi per un dialogo tra Corea del Nord e Stati Uniti.

Ovidio Diamanti

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: