Annunci
Servizi dal mondo

Siria: chi spara sulla tregua per Ghuta orientale?

Siria chi spara sulla tregua per Ghuta orientale Siria chi spara sulla tregua per Ghuta orientale

Nel terzo giorno della pausa umanitaria proposta dalla Russia, si continua a sparare sul corridoio umanitario nel quartiere di Damasco. La Russia oggi ha incolpato le milizie ribelli che controllano Ghuta orientale. Secondo il ministero della difesa russo, i miliziani siriani lanciano colpi di mortaio sul passaggio che i civili dovrebbero usare per abbandonare Ghuta orientale e raggiungere Mukhayyam al Wafidin.

Lo scorso 27 febbraio è scattato il cessate il fuoco quotidiano richiesto dalla Russia. Per cinque ore al giorno, dalle 9 alle 14, va rispettata una tregua necessaria agli aiuti umanitari e all’evacuazione dei civili. Ma la pausa umanitaria non è durata nemmeno un’ora. Perché già nel primo giorno si sono avuti raid aerei dell’aviazione siriana. Il governo di Damasco si difende accusando i ribelli che controllano Ghuta est e che avrebbero sparato per primi violando in questo modo la tregua.

Nel batti e ribatti sulle responsabilità principali nella violazione del cessate il fuoco, l’Onu ha intanto comunicato che il piano russo di tregua non è sufficiente, benché sia strumento accettabile.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine di politica estera e attualità internazionale. Approfondisce i temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: