L'Iraq lancia grande offensiva militare contro gli ultimi bastioni dell'Isis

0
5

Esercito iracheno e gruppi tribali hanno dato inizio a una vasta operazione in una zona di confine con la Siria. L’offensiva militare ha l’obiettivo di cacciare quel che rimane del cosiddetto Stato Islamico nella provincia occidentale di al-Anbar. L’area è stata controllata dall’Isis e trasformata in uno dei santuari del potere di Abu Bakr al-Baghdadi. I militari di Baghdad e i combattenti delle tribù irachene sono entrati nelle zone di Al-Rumana e Rawa lungo la valle dell’Eufrate.

Advertisements
Annunci

Rispondi