Come comunica l’Eni

0
3

Il cane a sei zampe al centro delle campagne di comunicazione dell’azienda.

La storia di Eni ogni giorno continua a essere scritta da migliaia di donne e uomini in tutto il mondo la cui esperienza e concretezza del lavoro si trovano anche al centro della campagna di comunicazione. Pur essendo un’azienda innovativa proiettata verso il futuro, Eni resta fedele alla sua storia e ai suoi valori: parla da sempre di innovazione, dialogo, cooperazione, cultura e il cane a sei zampe, chiamato a confrontarsi con una pluralità di significati ben più ampia rispetto al passato, dimostra oggi di saper mantenere il legame con una storia di oltre sessant’anni fatta di sfide e successi sempre nuovi.

La nuova campagna è dedicata alle iniziative e agli impegni di Eni nel nostro Paese ed è composta da diversi soggetti che raccontano come le idee di Eni hanno preso e prenderanno vita in Italia grazie al lavoro e all’impegno delle mani delle sue persone che, modellando la carta dei progetti, li trasformano in oggetti concreti, icone dell’argomento trattato: il sole per l’energia solare, un’auto per i biocarburanti, una maschera per la realtà virtuale per la formazione o uno zaino per l’Alternanza scuola-lavoro. E ancora una cisterna per il trasporto di bio-olio derivato dalla trasformazione dei rifiuti organici (al centro dello spot Waste-to-Fuel) e una casa isolata dall’innovativo materiale termico ultraleggero Extir Galileo.

Dal sito dell’Eni.
Approfondisci le campagne di comunicazione Eni qui

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here