In Giordania una smart-city vicina a Amman

La nuova smart city a est di Amman
La nuova smart city a est di Amman

Prevista la realizzazione a est della capitale giordana entro il 2030.

In poco più di un decennio la Giordania prevede di realizzare una smart-city a est della capitale Amman. La deadline per completare il progetto è il 2030.

L’investimento nel progetto è di alcuni miliardi di dollari. La smart-city servirà a stimolare l’economia e creare posti di lavoro. Saranno realizzati nuovi insediamenti abitativi per assorbire la pressione demografica su città come Amman e Zarqa.

La smart-city giordana sarà una città sostenibile, dotata di infrastrutture, progettata e costruita grazie alla collaborazione finanziaria tra pubblico e privato. La città si estenderà su 39 chilometri quadrati. Offerte e gara previsti nel 2018.

In una dichiarazione trasmessa al Jordan Times, il governo giordano ha spiegato che il progetto è un passo in avanti per offrire un migliore stile di vita ai cittadini. Inoltre, la smart-city è l’ultimo sforzo nella strategia di dare stimoli alla crescita economica e contribuire a stimolare gli investimenti in risorse e asset nazionali.

Il progetto sarà realizzato in cinque fasi. Il governo comincerà a affidare lo studio di un piano di fattibilità e di un progetto specifico. La smart-city sorgerà a 30 km da Amman, a 30 km da Zarqa, e a 33 km da Queen Alia, l’aeroporto internazionale della Giordania.

Rispondi