Annunci
Servizi dal mondo

Dream Syndicate: le migliori cinque canzoni da ascoltare

Dream Syndicate cinque canzoni da ascoltare Dream Syndicate cinque canzoni da ascoltare

Sono stati gli inventori del movimento musicale Paisley Underground. La band californiana è nata negli anni ’80 e ha una produzione discografica monumentale. Steve Wynn, storico leader, riappare sulla scena musicale con i suoi compagni di viaggio pubblicando un nuovo album: How did I find myself here? E tornano anche in Italia. Appuntamento al Magnolia di Milano il 26 ottobre, noi ci saremo.

Ecco le cinque canzoni da ascoltare assolutamente dei Dream Syndicate:

  1. Whatever you please. Bellissima ballata. Non si può perderla.
  2. Boston. Una delle canzoni più famose della band. Rock e sudore, chitarre e poesia. Fantastico il finale con la mitica do you remember me.
  3. Slide away. Un’altra folk-rock song in puro stile Syndicate con i Velvet Underground nel cuore.
  4. Daddy’s girl. Grande ballata dove si tocca con mano l’influenza di Neil Young e della California ’60.
  5. The side I’ll never show. Un capolavoro, una potenza dirompente, tipica della California anni ’80.
Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: