Cinque libri da leggere sulla rivoluzione russa

0
3

A ottobre si celebra il centenario della rivoluzione russa.
La rivoluzione della Russia del 1917, l’ottobre rosso, ha segnato che piaccia o meno un pezzo importante della storia dell’umanità. Per quasi un secolo, la rivoluzione che ha portato a abbattere la dinastia zarista ha segnato la storia europea e mondiale.
Ecco cinque libri che consigliamo di leggere per capire meglio gli avvenimenti del 1917:

  1. John Reed: i dieci giorni che sconvolsero il mondo. 1919. Un’opera essenziale da leggere per chi voglia capire la rivoluzione russa dal punto di vista degli stessi rivoluzionari. Scritto dal giornalista americano, la prefazione è scritta da Lenin in persona.
  2. Luciano Canfora: Pensare la rivoluzione russa. 1995. L’autore ripercorre le tappe di un vento che ha segnato nel bene e nel male il percorso storico non solo della Russia sovietica e poi capitalista, ma anche del resto del mondo.
  3. Mikhail Gorbaciov: Riflessioni sulla rivoluzione di ottobre. 1997. Il grande capo di stato russo racconta la rivoluzione di ottobre con approfondimenti e racconti inediti.
  4. Anthony Wood: La rivoluzione russa. 1997. Forse la migliore opera sulla storia della rivoluzione del 1917.
  5. Edward Carr e R. W. Davies: Storia della Russia Sovietica. 1965. Opera monumentale sulla Russia che parte dalla rivoluzione e arriva alla vigilia della seconda guerra mondiale. In tutto sei volumi.
Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here