Iraq, 50 morti in duplice attentato vicino a Nassirya

0
3

L’Isis ha rivendicato, ma secono fonti irachene c’è la mano di un gruppo sciita.
Sono almeno 50 i morti del duplice attentato avvenuto oggi in Iraq nei pressi della cittá di Nassirya.
Il primo è stato compiuto da uomini armati che hanno fatto irruzione in un ristorante lungo la strada per Nassirya. Il comando di terroristi ha sparato appena dentro il locale.
Il secondo è stato compiuto da un’autobomba nei pressi di un check-point. Il kamikaze si è fatto esplodere lanciandosi contro il posto di blocco.
Gli attentati sono stati rivendicati dall’Isis. In realtà l’agenzia Afp, citata dalla Bbc, attribuisce la firma dei due attacchi a uomini del gruppo sciita Hashd al-Shaabi (mobilitazione popolare), che ha combattuto l’Isis in Iraq.
 

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here