Annunci
Servizi dal mondo

Corea del Nord ha bomba all’idrogeno per super missile intercontinentale

Sempre più vicini all'escalation militare

Il video dell'annuncio. Situazione estremamente pericolosa per l'Asia e per il mondo. Bomba ha provocato un sisma di magnitudo 6,3.

Corea del Nord fa test con bomba idrogeno Corea del Nord testa bomba all'idrogeno. L'ordigno sarà messo su super missile intercontinentale

La Corea del Nord fa sul serio e Kim Jong-un, il dittatore che la tiene in pugno, dimostra di non scherzare.

L’escalation di tensione, ma anche militare, è destinata a salire nella penisola coreana dopo il sesto test nucleare della Corea del Nord. Pyongyang ha sperimentato la bomba all’idrogeno. A dare l’allarme per primo è stato il Giappone. Poi è arrivata la conferma del test dalla Corea del Nord.

La televisione di Stato Kctv ha annunciato che la bomba all’idrogeno è stata testata con successo. La notizia shock è però che la bomba sarà destinata a armare un super missile continentale, come ha spiegato poi il servizio televisivo andato in onda interrompendo i programmi televisivi.


L’annuncio televisivo alla tv nordcoreana


La potenza dell’ordigno è devastante. La sua esplosione ha provocato un sisma potente pari a magnitudo 6.3. A confermarlo è stato il China Earthquake Network Center, l’osservatorio cinese sui terremoti, che ha rilevato la natura artificiale del sisma.

Il test all’idrogeno è il più potente tra quelli realizzati in precedenza dalla Corea del Nord. La sua potenza è stata pari a 100 chilotoni (1 chilotone è pari a 1000 tonnellate di tritolo), che equivale a 5 volte la bomba sganciata su Nagasaki, in Giappone, nell’agosto 1945 alla fine della guerra mondiale. A riferirlo è il Parlamento della Corea del Sud che ha riportato le stime dei suoi militari.


Crisi di Corea: il conflitto è possibile


 

I test missilistici della Corea del Nord saranno al centro dei colloqui nell’ambito dell’Assemblea generale dell’Onu, in sessione annuale prossimamente a New York. Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud sanciranno un più stretto coordinamento contro la minaccia nordcoreana.

Il loro impegno dovrà soprattutto puntare a stabilire una forte collaborazione con Cina e Russia. Con Pechino, sempre più irritata dal comportamento nordcoreano, ci sono le condizioni per un rafforzamento della cooperazione. Più problematica la questione sul fronte russo, data la crisi diplomatica in corso con espulsioni reciproche di diplomatici e chiusure di sedi consolari.

La Cina intanto ha condannato duramente il test, così come hanno fatto Usa, Corea del Sud e Giappone. L’irritazione cinese è stata sottolineata in una nota in cui si dice che la Corea del Nord ha ignorato l’ampia opposizione della comunità internazionale ai test nucleari.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Trackback / Pingback

  1. Come fermare la Corea del Nord? – Notiziario Estero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: