Annunci
Servizi dal mondo

Stati Uniti chiudono il consolato russo di San Francisco

Lo scontro diplomatico Usa Russia

Trump fa chiudere anche due missioni commerciali a New York e Washington.

Donald Trump decide la ritorsione contro la Russia dopo la decisione del presidente Vladimir Putin di espellere decine di diplomatici americani.

La misura presa da Putin era a sua volta una risposta alle sanzioni americane verso la Russia dopo l’annessione della Crimea e la guerra in Ucraina. E l’espulsione di diplomatici russi già cominciata da Obama a dicembre 2016.

La ritorsione degli Stati Uniti era attesa da tempo, ora è arrivata. Il presidente Trump ha ordinato la chiusura della sede consolare russa di San Francisco, in California. E delle rappresentanze commerciali di New York e Washington.

L’ordinanza di Trump dà tempo fino al 2 settembre per sgomberare.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: