Stati Uniti e Corea del Sud fanno le prove di guerra. Russia e Cina chiedono lo stop

0
12

Sono circa 70mila i militari di Washington e Seul impiegati nelle esercitazioni militari congiunte che si tengono annualmente dal 1976.Stati Uniti e Corea del Sud hanno iniziato le esercitazioni militari congiunte nella penisola coreana. Sono circa 70.000 i militari impegnati nelle prove di guerra che si tengono ogni anno ormai dal 1976.

Questa volta però le esercitazioni assumono un valore diverso e più minaccioso perché avvengono nel momento in cui la tensione con la Corea del Nord è elevatissima.

Per questa ragione la Russia e la Cina hanno chiesto a Washington e Seul di fare un passo indietro e sospendere le esercitazioni militari. Usa e Corea del Sud hanno risposto di no.

Il Dipartimento di Stato Usa ha anche specificato che quest’anno gli effettivi impiegati nelle manovre militari sono di meno per ragioni logistiche non dettate dalla situazione politica internazionale sul Mar del Giappone.

Intanto i numeri delle esercitazioni fanno presagire una reazione di Pyongyang. Sono 50.000 i sudcoreani impegnati e 17.500 gli americani. Le prove di guerra simulano la risposta militare a un attacco nordcoreano. Vengono impiegati mezzi di aria,mare e terra.

Secondo diversi osservatori internazionali, queste esercitazioni militari hanno il compito in realtà di dissuadere Kim Jong-un dall’usare armi contro la Corea del Sud e i suoi alleati.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here