Libano e Hezbollah lanciano offensiva contro Isis

0
3

Doppio attacco alla frontiera con la Siria.
L’esercito del Libano e il gruppo sciita Hezbollah hanno lanciato il 19 agosto l’offensiva militare contro i miliziani dell’Isis.
L’attacco è cominciato alle 5 del mattino da parte dei militari libanesi alla frontiera nord-orientale della Siria. Obiettivo il villaggio di Ras Baalbeck, avamposto dello Stato Islamico lungo la frontiera tra Siria e Libano.
Secondo fonti citate dalla Reuters, l’attacco è avvenuto con artiglieria e bombardamenti aerei.
Nella stessa giornata, il gruppo sciita Hezbollah ha attaccato l’Isis dall’interno della frontiera siriana. In una dichiarazione, il gruppo islamistma ha tenuto a precisare che l’operazione militare non è stata coordinata con il governo di Beirut. Un modo per prendere le distanze dal Libano e marcare la propria alleanza con l’Iran.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here