Cinque libri di politica estera che presidenti e ministri dovrebbero leggere

0
10

Quali sono i cinque libri di politica estera che i decision-maker dovrebbero leggere?

Ci sono libri che ogni politico con responsabilità di politica internazionale dovrebbe leggere.

Sono opere che consentono una visione globale della politica estera degli Stati nella storia.

Chi si occupa di esteri deve avere una profonda formazione. Non si puó andare allo sbaraglio nelle relazioni internazionali senza avere  una conoscenza approfondita della storia della politica internazionale.

Ecco dunque cinque libri che qualunque presidente o ministro dovrebbe leggere.

  1. Henry Kissinger: L’arte della diplomazia. Un’opera fondamentale per capire la logica delle relazioni internazionali.
  2. Henry Kissinger: L’ordine internazionale. Un’analisi approfondita delle dinamiche internazionali nella storia e il mantenimento dell’equilibrio internazionale nelle fasi storiche.
  3. Federico Chabod: storia della politica estera italiana. Un’opera biblica per capire la politica estera dell’Italia dall’unità.
  4. Pierre Renouvin: Storia delle relazioni internazioynali. Il grande maestro francese della storia mondiale é sempre un classico e un punto di riferimento attuale per tanti operatori.di politica estera.
  5. Paul Kennedy: Ascesa e declino delle.grandi potenze. Un’opera monumentale sui rapporti tra gli Stati e le loro dinamiche fin dalla formazione degli Stati nazionali e la pace di Westfalia.
Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here