Cinque modi per dormire low-cost a Copenaghen

0
0

I Paesi scandinavi sono noti per essere eccessivamente costosi. Il modo migliore è andare in auto se si riesce a condividere la spesa, e portarsi alimentari da casa. Sconsiglio di uscire a mangiare tutte le sere, rischiate di lasciarci tutti i vostri averi. Però con un po’ di pazienza e ricerca è possibile scoprire occasioni e offerte nella capitale danese. Ecco i  consigli su come trovare un alloggio a prezzi ragionevoli:

  1. Provate il Copenaghen Downtown Hostel. E’ in pieno centro, è divertente e si può conoscere tanta gente. Sono disponibili anche stanze per due persone o famiglie. Il prezzo medio per 4 notti è circa 560 euro. Consultate prima il sito della struttura linkato sopra. Se i prezzi sono eccessivi, provate con expedia. Rimane il mio motore preferito per gli Hotel. Con l’ostello danese deve avere un canale preferenziale perché ha sempre offerte.
  2. Campeggio. Se siete in auto è la soluzione migliore. Quelli di Copenaghen sono tutti buoni. Serviti con autobus che portano in città consentono un notevole risparmio per le vostre tasche. Costo medio circa 70 euro al giorno. Per informazioni clicca qui dal sito ufficiale del turismo danese.
  3. Casa in affitto. La soluzione è ideale per chi vuole rimanere nella capitale danese per almeno una settimana. Consigliamo airbnb rispetto a Homeaway. Di solito preferisco il secondo al primo, ma sulla Danimarca e Copenaghen il portale californiano di airbnb offre di più e presenta più occasioni economiche: prezzo medio intorno ai 100 euro a notte in zone semicentrali.
  4. Hotel. Sembrerà strano ma su Copenaghen trovi prezzi più bassi per gli hotel sul sito di Last Minute, ormai un po’ datato dopo l’arrivo dei grandi network di ricerca voli e hotel in questi anni.
  5. Agriturismi. Da queste parti si chiamano farm e ricordano molto di più le fattorie rispetto agli agriturismi nostrani. Si trovano nella campagna esterna a Copenaghen ma abbastanza vicini alla città. Sono anche molto economici rispetto agli altri alloggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here