Annunci
Servizi dal mondo

Usa vendono missili Patriot a Romania. Alta tensione Nato Russia

In Romania è cominciata la più grande esercitazione militare della storia del Paese.

Usa vendono missili patriot a Romania Contratto di vendita dei missili Patriot tra Stati Uniti e Romania. Washington fa affari per 3,9 miliardi di dollari

Gli Usa pronti a vendere missili Patriot alla Romania per un valore di 3,9 miliardi di dollari. Allo stesso tempo cominciano in Romania le più grandi esercitazioni militari della storia del paese.

L’annuncio fa irritare la Russia e alza il nervosismo esistente tra la Nato e Mosca.

La strategia di Washington e della Nato è chiara: usare i Patriot come strumento difensivo della Nato sul “fianco orientale”. Inoltre, fornire allo stesso tempo garanzie di impegno militare al governo di Bucarest nel caso di minacce dall’estero. Il riferimento alla Russia di Vladimir Putin è evidente.

Soprattutto l’annuncio della vendita dei missili arriva mentre comincia nel Paese una gigantesca esercitazione militare della Nato: 25mila soldati, 23 Paesi coinvolti militarmente, tre Stati (Romania, Bulgaria e Ungheria) che hanno messo a disposizione il proprio territorio per le esercitazioni. Infine, circa 20 siti militari usati per tecniche di combattimento, esercizi, navigazione, tiro, interventi di soccorso feriti.

I missili, ha spiegato in una nota il governo rumeno, servono come deterrente contro le minacce alla regione del sudest europeo e fa da scudo del sistema antimissile Nato.

La reazione a Mosca è stata durissima. Probabile che Cremlino userà la vendita dei missili Patriot e le esercitazioni militari Nato in Romania per giustificare le misure di ritorsione che ha adottato contro gli Stati Uniti.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Commento su Usa vendono missili Patriot a Romania. Alta tensione Nato Russia

  1. La Romania é un Paese sovrano e penso che come tale possa rifornirsi di armamenti come e dove ritiene più opportuno. Poco opportuno è l’acquisto spasmodico di armamenti da parte di un paese che ha molti altri problemi certamente più urgenti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: