Come andare in Cina in bus (e spendere molto)

Un viaggio per avventurosi danarosi. Dalla Germania alla Cina passando per l’Italia c’è un bus che ti porta fino a Shanghai.

germania pechino

C’è un pullman che collega la città tedesca di Friburgo alla megalopoli cinese di Shanghai. Passa anche dall’Italia per chi fosse interessato. Naturalmente costa molto, anzi moltissimo e richiede tanto tempo, tre mesi circa. Poi conviene tornare in aereo.

Il viaggio è organizzato dal Tour Operator tedesco “Avanti Bus”, con sede a Friburgo. Le tappe sono numerose, si attraversa tutta l’Europa orientale, l’area mediorientale e asiatica e, infine, est asiatica. I pullman sono di prima classe, si dorme però in hotel e ci si ferma a visitare i luoghi di sosta. A Teheran, per esempio, è prevista una tappa al Museo Nazionale; a Samarcanda si visita la mitica città. Tra una tappa e l’altra non si fanno mai più di 800 km e mai meno di 150.

Il percorso dura circa 90 giorni. Si cambia pullman a Almaty, Kazhakstan per poi ripartire da qui alla volta di Shanghai.

Ecco le prime sei settimane (che possono aumentare) da Friburgo a Almaty. Si parte dalla città tedesca per arrivare a Venezia con una breve sosta a Milano. Nella città dei dogi ci si ferma qualche giorno per poi rimettersi in viaggio imbarcandosi fino a Salonicco. Da qui poi verso Istanbul e l’Iran con sosta a Tabriz, Teheran e Esfahan. Superato il confine iraniano si entra in Uzbekistan con visita alla meravigliosa e mitica Samarcanda. Infine, si entra nel Kazhakstan dirigendosi prima a Taraz e poi a Almaty.

La seconda tappa prevede sei settimane (mettete in conto il rischio di qualche settimana in più) per andare dal Kazhakstan alla Cina. Partenza da Almaty con un altro pullman. Si attraversa quasi tutto il grande Paese kazako e si attraversa il confine cinese giungendo a Yining nella regione dello Xinjang. Si viaggia quindi per tutta la Cina visitando Urumqi, capitale dello Xinjang, Dunhuang, Zengye con i monasteri e villaggi tibetani. Si supera il fiume Giallo a Lanzhou, antica città vecchia di oltre 2000 anni, si visita Kaifeng con la celebre Pagoda di ferro, si arriva nella mitica Nanchino, ex capitale della Cina e dal sapore di storia. Infine a Shanghai, la città più popolosa della Cina e del mondo. Qui termina in viaggio. Se qualcuno vuole proseguire può imbarcarsi sul Pacifico per qualche destinazione esotica.

Il costo totale del viaggio naturalmente è altissimo: circa 20.000 euro. Oltre a tre mesi di tempo a disposizione. Se qualcuno vuole arrivare a Almaty in aereo e partire da lì allora spende “solo” 10.000 euro.

Chi vuole saperne di più può visitare il sito internet di “Avanti bus” (è solo in tedesco).

Per contatti ecco dove scrivere:

Klarastraße 56,  79106 Freiburg
Telefon: +49 761 38 65 88 - 0
Fax: +49 761 38 65 88 - 20
E-Mail: info@avantireisen.de

Ovidio Diamanti

Annunci


Categorie:Viaggi

Tag:, , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: