Brexit: la via d’uscita comincia il 29 marzo

La Gran Bretagna avvia il 29 marzo il percorso per uscire dall’Unione Europea. Cosa dice l’articolo 50 del Trattato di Lisbona.

Theresa May ha sciolto il nodo. La Gran Bretagna inizia il 29 marzo il suo cammino sul sentiero senza ritorno di Brexit.

Quel giorno il premier britannico May richiederà formalmente all’Unione Europea l’attivazione della procedura prevista dall’articolo 50 del Trattato di Lisbona.

Tim Barrow, ambasciatore di Sua Maestà presso l’Unione Europea, ha notificato al presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk la volontà britannica di avviare la procedura per abbandonare l’Ue.

La scelta della data non è casuale ed è strategica per il premier Theresa May. Fin dal suo insediamento ha sempre promesso di cominciare il percorso di Brexit entro la fine di marzo. Un modo per mostrare ai suoi oppositori (sia sul fronte conservatore sia su quello laburista) che mantiene le promesse.

Ma il 29 marzo è anche una data strategica perché viene dopo le celebrazioni dei 60 anni dei Trattati di Roma, che diedero forma e vita alla Comunità Economica Europea poi trasformatasi in Unione Europea.


Ecco cosa dice l’articolo 50 del Trattato di Lisbona:

Come si esce dall’Unione Europea dopo Brexit


Annunci


Categorie:Economy & Affairs, Europa, Unione Europea

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: