Annunci
Servizi dal mondo

L’esodo dei cristiani copti dal Sinai a causa dell’Isis

Nell'ultimo mese sono aumentati le uccisioni di cristiani copti da parte dell'Isis  nella penisola del Sinai.

Sono oltre un centinaio le famiglie copte fuggite dal nord della penisola del Sinai per le minacce dei miliziani dell’Isis. La comunità copta è la più grande comunità cristiana in Medio Oriente e rappresenta il 10% di quella egiziana. A mettere in fuga i copti sono state le uccisioni di tre cristiani avvenute la scorsa settimana nelle loro case del capoluogo del Sinai, al-Arish. Finora nessuno ha rivendicato gli attacchi anche se tutto fa pensare alla mano jihadista del gruppo Wilaya Sinabraccio dell’Isis nel Sinai. I miliziani avevano diffuso la scorsa settimana un video nel quale lanciavano minacce alla comunità copta.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di affari internazionali. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: