Repubblica Centrafricana: migliaia di sfollati per scontri tra gruppi rivali

repubblica centrafricana migliaia i sfollati
repubblica centrafricana migliaia i sfollati

Nella Repubblica Centrafricana sono migliaia le persone fuggite dalle proprie abitazioni a causa delle violenze e combattimenti tra le fazioni rivali. Teatro degli scontri sono le città nella provincia di  Ouham-Pendé, in particolare quella di Bocaranga. Lo rende noto l’Onu in una nota dove si riporta il resoconto di un funzionario degli affari umanitari delle Nazioni Unite nel Paese africano. A Bocaranga, spiega l’alto funzionario, ci sono stati scontri violenti tra due gruppi armati che hanno provocato molti morti e feriti. E sono circa 9000 le persone sfollate e fuggite nella foresta allontanandosi per circa 15-20 km dalle loro case.

Rispondi