Annunci
Servizi dal mondo

Come Putin mette alla prova Trump in Ucraina

Vladimir Putin sta usando l'escalation ucraina per mettere alla prova Donald Trump Vladimir Putin sta usando l'escalation ucraina per mettere alla prova Donald Trump

Secondo la stampa russa Putin sta usando l’Ucraina per mettere alla prova Donald Trump. La pensa allo stesso modo il senatore repubblicano John McCain, che auspica però una dura risposta degli Stati Uniti.

Vladimir Putin sta usando l'escalation ucraina per mettere alla prova Donald Trump

Vladimir Putin sta usando l’escalation ucraina per mettere alla prova Donald Trump

Mentre Vladimir Putin e Donald Trump dialogano, l’Ucraina è assediata. I due capi di stato non hanno fatto in tempo a riattaccare la cornetta dopo il loro primo colloquio che la fiamma della crisi in Ucraina si riaccendeva con vigore.

La cittadina di Avdiivka, nella zona ucraina di quella regione contesa con i ribelli separatisti filo-russi, è stata colpita dal fuoco dell’artiglieria pesante. Il conflitto, cominciato nel 2014, è stato parzialmente congelato per due anni fino al 29 gennaio scorso quando sono ripresi su vasta scala i bombardamenti dei separatisti.

A peggiorare la crisi è stata l’uccisione lo scorso 1 febbraio di 7 soldati dell’Ucraina. Il fatto ha creato indignazione a Kiev così some nel resto del Paese.

La stampa russa e molti osservatori – scrive l’Economist– stanno sostenendo che Putin stia mettendo alla prova Donald Trump usando la situazione in Ucraina. Trump ha promesso in campagna elettorale che avrebbe migliorato le relazioni tra Stati Uniti e Russia. E’ possibile -scrivono media e osservatori russi- che il presidente Putin voglia vedere la reazione di Trump e se il presidente Usa sia disposto a chiudere un occhio sulle azioni russe in Ucraina orientale. La questione ucraina, spiega una nota del governo russo, è stata al centro del colloquio telefonico tra i due presidenti avvenuto lo scorso 29 gennaio.

Se veramente Mosca sta mettendo alla prova gli Stati Uniti, Trump per ora sembra non cascare nella trappola di Putin nonostante le posizioni del senatore repubblicano John McCain. L’ex sfidante di Barack Obama per la Casa Bianca la pensa allo stesso modo dei media russi secondo quanto riporta l’agenzia Reuters: Putin usa l’Ucraina per vedere la reazione di Trump.

Negli anni scorsi qualunque operazione militare in Ucraina orientale veniva duramente criticata dal Dipartimento di Stato o dalla Casa Bianca, stigmatizzando l’atteggiamento russo e a difesa dell’integrità territoriale dell’Ucraina. In questa occasione, il Dipartimento di Stato ci ha messo due giorni per dire in un comunicato di stare seguendo con “profondo interesse” la crisi senza però mai menzionare la Russia. La nota del Dipartimento Usa non è sfuggita ai media russi: “Washington non ha comunicato il suo appoggio a Kiev e neppure ha speso una parola sul ruolo russo in Ucraina orientale” scrive la Rossiiskaia Gazeta organo di stampa ufficiale del Cremlino.

Ovidio Diamanti

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: