Annunci
Servizi dal mondo

Il muro anti-messicano di Trump

Il muro anti-messicano di Trump

Il muro anti-messicano di Trump

Donald Trump marcia deciso per mantenere le promesse di campagna elettorale. In meno di una settimana dall’insediamento, il presidente degli Stati Uniti ha macinato ordini esecutivi- provvedimenti equivalenti ai nostri decreti presidenziali- lanciando segnali di cambiamento in corso. L’ultimo è quello sulla realizzazione del muro di cemento anti-immigrati da realizzare al confine con il Messico.

Il muro sarà lungo circa 1600 km e attraverserà il deserto di Sonora. Lungo il confine tra Messico e Stati Uniti esistono già alcuni tratti di recinzioni di filo spinato. L’opera di Trump punta invece a creare una struttura unica e uniforme. Il costo è di 8-10 miliardi di dollari secondo l’Amministrazione Usa. Il Washington Post invece scrive che il muro costerà almeno 25 miliardi di dollari.

Ma chi pagherà alla fine il muro? I contribuenti americani? Trump ha lanciato l’idea che il muro venga pagato dal Messico. Per farlo ha garantito che alzerà le tasse sui visti dei messicani che entrano negli Stati Uniti. Intanto però gli Usa anticiperanno la somma. Che sarà poi rimborsata sotto forma di tasse dai messicani.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Trackback / Pingback

  1. Il muro di Trump: il Messico reagisce – Notiziario Estero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: