Annunci
Servizi dal mondo

Stati Uniti mandano marines in Norvegia al confine russo

Circa 300 marines americani sono atterrati nella zona artica della Norvegia al confine con la Russia. Vengono impiegati per sei mesi in esercitazioni militari nella zona norvegese di confine con la Russia. Lo scrive sul suo sito online l’agenzia Reuters.

E’ la prima volta dalla fine della Seconda Guerra Mondiale che il governo norvegese autorizza l’impiego di militari stranieri sul suo territorio. Le comunicazione ufficiali delle autorità norvegesi, scrive la Reuters, negano un legame con l’impegno Nato verso la Russia nel Baltico e nell’Europa orientale. Tuttavia, l’arrivo dei marines americani coincide con il dispiegamento di migliaia di soldati Nato in Polonia al confine russo e con esercitazioni nel Mar Baltico e in Europa Orientale.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di affari internazionali. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Commento su Stati Uniti mandano marines in Norvegia al confine russo

  1. L’amministrazione Obama sta disperatamente tentando di far scoppiare un disastro irreversibile di cui in seguito si darà la responsabilità a chi succede. Il nostro Nobel per la pace non si smentisce

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: