Annunci
Servizi dal mondo

C40: dimezzare emissioni e vietare veicoli diesel dal 2025

I sindaci delle città più abitate al mondo decidono di dimezzare le emissioni di CO2 con energie rinnovabili e trasporti sostenibili. I sindaci delle città più abitate al mondo decidono di dimezzare le emissioni di CO2 con energie rinnovabili e trasporti sostenibili.
I sindaci delle città più abitate al mondo decidono di dimezzare le emissioni di CO2 con energie rinnovabili e trasporti sostenibili.

I sindaci delle città più abitate al mondo decidono di dimezzare le emissioni di CO2 con energie rinnovabili e trasporti sostenibili.

Il C40, summit sul clima delle città più abitate al mondo, approva la decisione dei sindaci di dimezzare le emissioni di anidride carbonica nei prossimi 4 anni. Tre città, Madrid, Parigi e Città del Messico (che ospita il summit), annunciano che dal 2025 vieteranno la circolazione dei veicoli diesel.

Le misure sono state decise per realizzare l’accordo di Parigi sul clima raggiunto nel dicembre 2015. “Abbiamo 4 anni per invertire la tendenza e investire di più in energie rinnovabili e in sistemi di trasporto sostenibili” ha spiegato alla platea Anne Hidalgo, sindaco di Parigi.

Per fare questo e perseguire l’obiettivo di non superare 1,5 gradi di riscaldamento globale serve, secondo uno studio, mettere in campo 14.000 azioni sostenibili entro il 2020. Investimento finanziario complessivo: 375 miliardi di dollari. Ora comincia la ricerca fondi. Si sono fatti avanti al momento la Bloomberg Philanthropies, la Children Investment Fund e Realdania.

Intanto, una misura interessante arriva dai sindaci di Parigi, Madrid e Città del Messico. I tre primi cittadini hanno deciso nella capitale messicana di vietare dal 2025 la circolazione dei veicoli diesel dentro le loro città. A pesare sulla scelta sono stati i livelli di inquinamento superiori a quelli raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: