Annunci
Servizi dal mondo

Russia verso un sistema antimissile avanzato in Crimea

La Russia progetta di impiegare in Crimea i missili S-400, un sistema di difesa avanzato di ultima generazione.

russia-crimea-missili-difesa

La Russia annuncia l'impiego di missili da difesa s-400 in Crimea

Lo ha spiegato in una conferenza stampa lo scorso 15 luglio, il vice comandante del 18° Reggimento di difesa aerea dell’esercito russo stanziato a Feodosia, in Crimea. Secondo il militare russo, i missili a tecnologia avanzata dovrebbero essere a regime il prossimo agosto.

Secondo Radio Free Europe che ha lanciato la notizia, non è chiaro se il nuovo sistema S-400 andrà a sostituire o a potenziare quello difensivo attuale. I missili del sistema S-400 hanno un raggio d’azione di circa 700 km.

Putin quindi sembra scaldare i muscoli e manda segnali poco incoraggianti all’Europa. Dopo la scelta Nato di lanciare esercitazioni militari consistenti nell’Europa orientale e aumentare la presenza militare nel Baltico, Mosca risponde potenziando il proprio sistema antimissile. Probabile, che la base militare che ospita gli S-400 sarà Sebastopoli, sul Mar Nero, dove si trova la flotta navale russa che presidia l’area.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di affari internazionali. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: