Annunci
Servizi dal mondo

Russia verso un sistema antimissile avanzato in Crimea

La Russia progetta di impiegare in Crimea i missili S-400, un sistema di difesa avanzato di ultima generazione.

russia-crimea-missili-difesa

La Russia annuncia l'impiego di missili da difesa s-400 in Crimea

Lo ha spiegato in una conferenza stampa lo scorso 15 luglio, il vice comandante del 18° Reggimento di difesa aerea dell’esercito russo stanziato a Feodosia, in Crimea. Secondo il militare russo, i missili a tecnologia avanzata dovrebbero essere a regime il prossimo agosto.

Secondo Radio Free Europe che ha lanciato la notizia, non è chiaro se il nuovo sistema S-400 andrà a sostituire o a potenziare quello difensivo attuale. I missili del sistema S-400 hanno un raggio d’azione di circa 700 km.

Putin quindi sembra scaldare i muscoli e manda segnali poco incoraggianti all’Europa. Dopo la scelta Nato di lanciare esercitazioni militari consistenti nell’Europa orientale e aumentare la presenza militare nel Baltico, Mosca risponde potenziando il proprio sistema antimissile. Probabile, che la base militare che ospita gli S-400 sarà Sebastopoli, sul Mar Nero, dove si trova la flotta navale russa che presidia l’area.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: