Annunci
Servizi dal mondo

Attentato Istanbul: individuati i 3 kamikaze. Ora è caccia ai complici

Istanbul, attentato-aeroporto-nazionalità-kamikaze

Sono state individuate le nazionalità dei 3 kamikaze che si sono fatti esplodere all’aeroporto Ataturk di Istanbul lo scorso 28 giugno: provenivano da Uzbekistan, Kirghizistan e dalla Repubblica Russa del Daghestan. La nazionalità dei tre uomini è stata scoperta grazie al ritrovamento dei passaporti in un appartamento del quartiere di Fatih usato come base operativa per preparare l’attentato.

Ora in tutta la Turchia è iniziata la caccia ai complici dei terroristi dell’aeroporto che martedì sera hanno insanguinato lo scalo di Istanbul, provocando paura e distruzione e facendo perdere la vita a quarantadue persone.

Da questa mattina è iniziata una grande operazione antiterrorismo che è ancora in corso; ci sono state numerose perquisizioni e nei dintorni della città di Smirne 9 persone sono state arrestate con l’accusa di fiancheggiamento del terrorismo internazionale. In una abitazione sarebbero state trovate armi, esplosivo, documenti falsi e materiale propagandistico del sedicente Stato Islamico.

Nelle perquisizioni a Istanbul e in varie località sulla costa affacciata sul Mar Egeo gli arresti sarebbero stati una ventina; tutti i fermati erano simpatizzanti dell’Islam radicale sospettati di progettare nuovi sanguinosi attentati in territorio turco. Si cerca di smantellare la rete di complici che hanno permesso agli autori degli attacchi di Istanbul di mettere in pratica il loro piano e per questo le indagini sono subito cominciate a tutto campo.

Tra le vittime dell’attacco ci sono anche i due agenti della polizia doganale che per primi hanno capito le intenzioni dei terroristi e li hanno deviati con la forza dal loro percorso iniziale salvando vite umane, e un medico che stava andando in Siria per cercare di portare a casa il figlio scappato di casa per unirsi alle fila del sedicente Stato islamico.

Valeria Fraquelli

 

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: