Annunci
Servizi dal mondo

Lo strano caso del sondaggio Trump-Clinton che premia Sanders

Un sondaggio della Cnn dà un netto vantaggio di Hillary Clinton su Donald Trump. Emerge però qualche stranezza sull’orientamento dell’elettorato. Si ritira dalla corsa per la Casa Bianca il repubblicano John Kasich. Ora Trump è il solo candidato rimasto per la nomination.

lo-strano-caso-del-sondaggio-clinton-trump-che-premia-sanders

Un sondaggio Cnn rileva che Bernie Sanders batterebbe Donald Trump con una percentuale maggiore di quanto farebbe la Clinton.

Se si votasse ora, Hillary Clinton avrebbe la vittoria in tasca. Un sondaggio della Cnn rileva che la candidata democratica in corsa per la Casa Bianca batterebbe il repubblicano Donald Trump di 13 punti percentuali. La Clinton otterrebbe il 54%, mentre Trump si fermerebbe al 41%.

La vera sorpresa del sondaggio è però che soprattutto Bernie Sanders vincerebbe contro il candidato repubblicano staccandolo di ben 16 punti. E’ un dato molto significativo perché dimostra che “il vecchio Bernie” sarebbe lo sfidante giusto per Trump, quello cioè con più chance di batterlo facilmente. Infatti tra i numeri della Cnn si può leggere un 56% per Sanders contro il 40% di Trump rilevato tra fine aprile e 1 maggio.

Dai dati della Cnn emerge però che l’elettorato americano ha le idee un po’ confuse sui candidati. La Clinton è considerata la più preparata su temi importanti come la politica estera e il terrorismo. Sono due questioni centrali dibattute negli Stati Uniti e che il futuro presidente dovrà affrontare. L’altra questione ritenuta essenziale per il prossimo presidente è quella economica. E qui gli intervistati premiamo Donald Trump. Oltre il 50% di loro ritiene che il candidato repubblicano saprebbe gestire meglio la situazione economica. Su questo orientamento potrebbe pesare il ruolo di Trump imprenditore che ha costruito un impero economico.

Intanto, Donald Trump è rimasto il solo candidato repubblicano in corsa per la Casa Bianca. Dopo il ritiro di Ted Cruz, sostenuto dal Tea Party, ha gettato la spugna anche il governatore dell’Ohio John Kasich. Il magnate Usa ora ha la nomination repubblicana in tasca.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di affari internazionali. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Commento su Lo strano caso del sondaggio Trump-Clinton che premia Sanders

  1. ho pena per gli elettori americani, chiamati a votare, in ogni caso, con il naso ben chiuso. Trump certamente non riceve le simpatie dei democratici delusi da Obama e sfiancati da proclama inutili. I repubblicani che vorrebbero un ritorno delle politiche a loro care non si fidano completamente di Trump mentre quanti voterebbero Sanders temono di buttare un voto utile per il proprio partito ma non si fidano della Clinton per tutti i noti motivi. Sarà una contesa elettorale all’ultimo voto e temo che ne uscirà sconfitto solamente il Popolo americano. Good bless America allora

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: