Annunci
Servizi dal mondo

Libia: verso l’offensiva contro l’Isis a Sirte

Primi scontri a fuoco tra un’avanguardia dell’Esercito libico fedele al generale Khalifa Haftar e le milizie dello Stato islamico (Is) ad est di Sirte. Secondo quanto riferisce l’emittente televisiva “al Libya”, con sede a Bengasi, gli scontri sono avvenuti tra un gruppo di ricognizione delle truppe della Cirenaica e i jihadisti a sud di al Nawafilia, villaggio che si trova a est di Sirte. Ci sarebbero stati in particolare scambi di artiglieria a lungo raggio. Questi scontri non avrebbero provocato vittime tra le fila dell’esercito. Le forze di Haftar proseguono i preparativi in vista di un attacco contro la roccaforte dello Stato islamico, Sirte. Si moltiplicano dunque gli indizi su un’imminente offensiva verso Sirte, feudo dello Stato islamico nel paese nordafricano. Un caccia da guerra non identificato ha sorvolato i cieli della città costiera libica, ex roccaforte del defunto colonnello Muhammar Gheddafi. Secondo quanto ha riferito una fonte della città al sito web informativo libico “al Wasat”, l’aereo da guerra ha sorvolato a bassa quota le basi dello Stato islamico nell’area.

Le brigate jihadiste hanno coperto le vie del “feudo” islamista con dei teli per nascondere i loro movimenti, sulla falsa riga di quanto avvenuto recentemente anche ad al Raqqa, la “capitale” dell’Is in Siria. Gli esperti di esplosivi del gruppo terroristico, intanto, hanno minato le aree intorno alla città in vista di una possibile offensiva militare. Inoltre 155 famiglie libiche sono fuggite da Ben Giauad (Ben Jawad) e da Sirte nelle ultime 48 ore per cercare rifugio a Ras Lanuf, dove le strutture ricettive hanno ormai superato il limite. Le forze del generale Haftar, capo dello Stato maggiore dell’Esercito libico fedel al governo “trasnitorio” non riconosciuto di Bengasi, si stanno ammassando nella zona di al Marad (o Maradah), avamposto meridionale situato nella provincia di Agedabia (Ajdabiya). Sui social media e i media libici pro-Haftar circolano le immagini dell’arrivo ad al Marad di uomini e mezzi delle truppe libiche di Haftar. (Fonte Agenzia Nova).

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di affari internazionali. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: