Annunci
Servizi dal mondo

Iraq sotto attacco dell’Isis

Terzo attentato con autobomba in Iraq nel giro di tre giorni. Isis rivendica con un tweet. Dimostranti sciiti terminano la protesta al Parlamento iracheno.

Due autobomba esplodono a sud di Baghdad uccidendo 32 persone. Isis rivendica

Iraq sotto attacco dell’Isis. Due autobomba esplodono a Samawah, a sud della capitale Baghdad, uccidendo 32 persone e causando oltre 50 feriti. Gli attentati sono stati rivendicati dallo Stato Islamico con un tweet. Il duplice attacco terroristico avviene due giorni dopo che un’autobomba è esplosa a Baghdad uccidendo 21 persone.

L’Isis torna a colpire l’Iraq e attacca soprattutto i musulmani sciiti. Obiettivo dello Stato Islamico è destabilizzare il Paese in un momento di crisi politica e istituzionale.

Il premier Haidar al-Abadi sta facendo in questi giorni un rimpasto di governo che prevede la sostituzione di alcuni ministri. In Iraq governano autorità in prevalenza sciita. L’annuncio del rinvio della nomina del nuovo governo ha portato a Baghdad alla promozione di una manifestazione di protesta presso il Parlamento. I dimostranti, tutti seguaci del leader religioso sciita iracheno Moqtada al Sadr, hanno forzato il blocco della cosiddetta “zona verde”, l’area super protetta di Baghdad dove si trovano le sedi istituzionali e quelle diplomatiche. La protesta è durata per una giornata. Poi i manifestanti hanno abbandonato la zona verde.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di affari internazionali. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: