Annunci
Servizi dal mondo

La crisi di frontiera tra Guatemala e Belize

La crisi di frontiera tra Guatemala e Belize si riapre dopo l’uccisione di un minorenne. La contesa esiste da 150 anni

Il governo del Guatemala dispiega 3000 soldati al confine con il Belize. La crisi politico-militare è cominciata dopo l’uccisione da parte dei militari del Belize di un adolescente di 13 anni del Guatemala. Nell’attacco sono rimasti feriti anche il fratello di 11 anni e il padre di 48. La contesa per i confini continua da 150 anni.

Il Ministro della difesa del Guatemala, Williams Mansilla, ha spiegato che si tratta di misure di dissuasione per evitare il ripetersi di fatti simili. Il governo del Guatemala ha respinto la giustificazione data dalle autorità del Belize. Secondo queste ultime, l’uccisione del ragazzo sarebbe avvenuta a seguito di una risposta delle proprie forze di sicurezza per la propria incolumità. Il Ministro degli esteri del Guatemala, Carlos Raùl Morales, ha manifestato la propria preoccupazione per “il comportamento irresponsabile” dei militari del Belize che sono arrivati a sparare a un ragazzino. Intanto, il presidente del Guatemala ha richiamato per consultazioni l’ambasciatore in Belize finché “le autorità non chiariscono l’accaduto”.

Da parte loro, le autorità del Belize hanno ribadito la loro posizione, spiegando che il corpo del ragazzo è stato ritrovato dopo una sparatoria nella quale è stata coinvolta una pattuglia. Il Belize, che ha espresso cordoglio e sconcerto per la morte del ragazzo, ha detto che la pattuglia militare ha sparato per difesa. Il governo ha anche chiesto l’intervento dell’Organizzazione degli Stati Americani per fare le verifiche sull’accaduto. Il Belize ha anche criticato lo spiegamento di militari al confine perché non fa altro che alimentare le tensioni.

Tra Guatemala e Belize esiste una contesa da oltre 150 anni. Al centro della questione c’è la frontiera mail definita tra i due Paesi. Il Guatemala reclama la sovranità su circa 12.272 chilometri quadrati attualmente appartenenti all’ex-colonia britannica del Belize. Si tratta di circa la metà della superficie del Paese. Secondo il governo del Guatemala, dal 1991 sono morti almeno 10 cittadini guatemaltechi sotto i colpi dell’esercito del Belize.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: