Annunci
Servizi dal mondo

Elezioni Perù: Fujimori al ballottaggio

Keiko Fujimori, figlia dell’ex-presidente padrone del Perù, domina le elezioni presidenziali nel Paese sudamericano. La segue a ruota il candidato del centrodestra Pedro Pablo Kuczynski. Indietro Verónika Mendoza, in corsa per la sinistra. Ora si aspetta il ballottaggio del 5 giugno.

elezioni-perù-ballottaggio

Presidenziali Perù: domina la Fijimori ma si va al ballottaggio il 5 giugno

Il Perù va al ballottaggio. Il primo round delle elezioni presidenziali ha visto l’affermazione di Keiko Fujimori, figlia dell’ex-presidente Alberto Kenya. La Fujimori (Forza Popolare) ha sfiorato il 40%, lasciandosi dietro il candidato del centrodestra Pedro Pablo Kuczynski al 24% e quella della sinistra Verónika Mendoza al 17%. Il 5 giugno, data del ballottaggio, il Perù nominerà probabilmente presidente Keiko Fujimori, sancendo la vittoria del fujimorismo nel Paese.

Se in Perù il fujimorismo è poderoso e radicato, lo è altrettanto l’anti-fujimorismo. Secondo il quotidiano spagnolo El Paìs, l’elettorato di sinistra e di destra potrebbero aiutarsi per sconfiggere la Fujimori. Il voto del 10 aprile mette al secondo posto il candidato Kuczynski, che sarà lo sfidante e potrebbe catalizzare il voto dell’elettorato di sinistra. La Mendoza ottiene comunque un risultato dignitoso per una sinistra peruviana che non risorge e resta schiacciata sotto il peso dell’eredità del gruppo terrorista Sendero Luminoso. Ora potrebbe indirizzare il voto su Kuczynski, creando un matrimonio di convenienza nel nome dell’anti-fujimorismo.

Nei quartieri più popolari di Lima la Fujimori ha il peso maggiore. Questi quartieri sono quelli dove è più forte il fujimorismo. Un esempio di questi è il quartiere “Cercado” nel collegio Repubblica Argentina. Qui, vivono lavoratori a giornata, operai con famiglie numerose, volti dai lineamenti indigeni E’ quello che assomiglia a un nostro sobborgo urbano e che una volta avremmo chiamato quartiere proletario. Qui, votavano tutti Fujimori e votano la figlia. “Il padre ha fatto cose molto buone”, ripetono all’unisono, nonostante prese il potere con un golpe nel 1992. Altri quartieri fotografano invece la divisione sociale. Kuczynski domina in quelli medio alti. Come a San Isidro, uno dei più lussuosi di Lima.

Le ideologie nel Perù odierno non esistono più. Così come nel resto del mondo. Prevale la fiducia e credibilità personale, il ricordo e la nostalgia del fujimorismo, le paure del cambiamento in un Paese ancora molto conservatore.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

4 Commenti su Elezioni Perù: Fujimori al ballottaggio

  1. Che l’America Latina non riesca ad affrancarsi da un leaderismo di destra paternalistico ed esterofilo è davvero una tristezza. Peccato per la Mendoza. Ma l’alleanza con la destra sarà mortale

    Mi piace

  2. Fujimori fu regolarmente eletto, sconfisse definitivamente il terrorismo peruviano e riportò l’economia del Paese a livelli ottimali con un piano poco popolare ma efficace di ridistribuzione della ricchezza. Questo lo rese impopolare specialmente fra le alte sfere e gli inibì il Parlamento che bloccò per anni ogni sua iniziativa finché nel ’92 con l’aiuto dei militari sciolse il Parlamento stesso, ma evidentemente i militari fatto 30 provarono a far 31 e dopo poco rovesciarono il potere. Alle elezioni successive fu ancora eletto finché nel 2000 non venne liquidato da inchieste giudiziarie (….). dopo la sua destituzione vennero imbastiti processi per la condanna per reati contro l’umanità che hanno lasciato molti dubbi. Nel Paese è ancora rimpianto e la gente di strada ne parla come di un liberatore da una classe dirigente opprimente e corrotta. Non mi stupisco che la figlia abbia riscosso un simile successo. Forse c’é chi spera in una nuova rinascita. Il Perù ha fra le migliori miniere di Nichel del mondo e probabilmente la spinta dell’industria automobilistica verso l’ibrido lo renderà un luogo appetibile per i grandi investimenti. Certamente le operazioni di ridistribuzione della ricchezza e ancor di più di esclusione dei capitali stranieri nella ricrescita hanno lasciato la bocca amara a diverse persone sia dentro che fuori Perù e lo spuntare all’orizzonte della figlia piacerà poco.

    Mi piace

  3. Alla fine non credo che la faranno. El Paìs, forse il giornale più informato d’Europa sulle vicende latino americane (e anche quello che le segue di più) insiste ancora oggi sulla possibilità. Personalmente sono scettico. Staremo a vedere nelle prossime settimane. Ciao

    Mi piace

  4. alle volte giudichiamo l’essere di destra o di sinistra di Paesi lontani con un metro nostrano. Quindi un regime totalitario é sempre di destra (a parte il Castrismo).Il Comunismo distribuisce la ricchezza equamente (a parte quello cinese). Le auto elettriche risolveranno il problema dell’inquinamento (le batterie usate forse svaniranno nell’aria) e così via….. Fujimori fu giudicato di destra perchè sconfisse il terrorismo di matrice marxista detto Sandero Luminoso mentre si dimentica che impedì la richiesta di aiuti stranieri per far ripartire l’economia peruviana e riportò la situazione alla normalità, quindi realizzò quello che auspica Elena Ferro. Certamente fu un governo molto autoritario, ma lo é anche quello di Cuba che però é visto con un occhio di riguardo. Inusitatamente, mentre era all’estero, fu accusato di corruzione e ne venne spiccato un mandato di cattura, poi nel corso del procedimento sono stati evidenziati gravi fatti contro la popolazione. Questo però non é stato mai visto come un golpe dalla magistratura peruviana e si è dato immediatamente credito alla versione ufficiale. Camminando per Lima e interrogando le persone si sente una grande nostalgia per il personaggio e il bene che, secondo loro, ha fatto e non si sente parlare di sequestri e torture o altro (come in Argentina). Dove sta la verità? Non facciamoci sempre foderare gli occhi. La verità sta sempre nel mezzo e va cercata a occhi e orecchie ben aperti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: