Iraq, italiana Trevi firma il contratto per la diga di Mosul

0
3

La società italiana Trevi firma il contratto per la Diga di Mosul. L’appalto in Iraq per la riqualificazione della diga di Mosul era stato vinto dalla società di Cesena. La firma del contratto è stata resa nota dalla Farnesina.

L’azienda Trevi avrà ora il compito di realizzare il progetto di riabilitazione e manutenzione della Diga di Mosul. A dicembre il premier Matteo Renzi aveva annunciato l’invio di 450 militari italiani per garantire i lavori di sistemazione della diga, infrastruttura strategica per l’Iraq. L’appalto della diga è considerato dal governo iracheno urgente, ma i lavori devono avvenire in un’area a rischio in termini di sicurezza e di tenuta idrogeologica. Gli interventi più urgenti si riferiscono alla messa in sicurezza delle fondamenta del bacino idrico.

Il valore del contratto è di 273 milioni di euro e la durata dei lavori è prevista, rivela l’Ansa, in 18 mesi.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here